Prima regola: non innamorarsi di Felicia Kingsley

Se i romanzi di Felicia Kingsley fossero delle pièce teatrali, alla fine il pubblico starebbe tutto in piedi per una lunghissima standing ovation. E per questo suo ultimo lavoro, Prima regola: non innamorarsi (Newton Compton Editori), ci sarebbe da scorticarsi i palmi delle mani. Già regina del romance italiano, la scrittrice modenese può fregiarsi adesso anche del titolo di duchessa del mistery, riuscendo in un’impresa ad alto rischio ma anche ad alto tasso di delizia se portata a termine nel modo giusto: miscelare il giallo e il rosa tirandone fuori un vivace color tiffany invece di una macchia pallida e scialba. Quello che voglio dire è che in Prima regola: non innamorarsi la Kingsley architetta con perfetta armonia ed equilibrio tanto la trama mistery che quella romance, costruendo un edificio narrativamente solido, esteticamente affascinante, stilisticamente brillante.

Continua a leggere “Prima regola: non innamorarsi di Felicia Kingsley”

La voce segreta dei ricordi di Alessia Coppola

E’ uscito il 27 agosto in tutte le librerie il nuovo romanzo della nostra Alessia Coppola, La voce segreta dei ricordi edito da Newton&Compton editore. (trovate qui le altre recensioni ai suoi romanzi editi newton Il profumo del mosto e dei ricordi e La ragazza del faro )

Quella che ci troviamo a leggere è la storia di Ervea, poco più che ventenne, ex violinista, ha rinunciato alla musica dopo un trauma subito tanti anni prima. La sua vita è stata scandita da abbandoni, l’ultimo la morte di Nonna Bice, la sua cara nonnina con cui viveva dopo quel trauma, che profumava di cannella e nel cui giardino Ervea amava passeggiare a piedi nudi. La sua perdita è stata la goccia che le ha permesso di prendere una decisione drastica: lasciare la sua amata città di mare, Lecce, per la grande Milano, su al Nord. La cugina Eleonora infatti l’ha invitata a stare da lei per un tempo imprecisato, sperando di riuscire a tirarla su di morale. Continua a leggere “La voce segreta dei ricordi di Alessia Coppola”

Appuntamento in terrazzo di Felicia Kingsley

Buongiorno lettori, oggi vi parlo di un bellissimo gesto. In questa situazione difficile per il nostro Paese e per il mondo, Felicia Kingsley ha deciso di dare il suo contributo attraverso quello che le riesce meglio: scrivere. Ha così scritto una novella di circa 100 pagine, Appuntamento in terrazzo, pubblicata il 20 aprile in formato digitale. Felicia donerà i proventi del suo libro all’ospedale Policlinico di Modena, cercando in questo modo di dare un aiuto concreto a chi lotta in prima linea contro il Covid-19. Continua a leggere “Appuntamento in terrazzo di Felicia Kingsley”

I migliori anni di Cinzia Giorgio

Intimo, passionale, evocativo: ecco com’è possibile definire I migliori Anni di Cinzia Giorgio (Newton Compton) in soli tre aggettivi. Al contempo una saga famigliare, un romanzo storico, una storia di formazione basata sulle vicende biografiche della nonna dell’autrice. E qui si potrebbe aggiungere un quarto aggettivo: viscerale. Perché non v’è dubbio che il forte coinvolgimento personale dell’autrice abbia lascito una traccia indelebile tra le pagine, ma è pur vero che mai come in questo libro si coglie tutta la professionalità dell’autrice, la capacità di trovare una dimensione e una prospettiva che consegnano al lettore un’opera che nonostante le tante emozioni a esse non indulge, senza soccombere a un sentimentalismo autoreferenziale ma che spicca per rigore e precisione. Continua a leggere “I migliori anni di Cinzia Giorgio”

Canne al vento di Grazia Deledda

Quasi in appendice alle nostre Galassie Sommerse, rubrica ormai conclusa e con la quale abbiamo voluto riaccendere, sebbene per pochi minuti, la luce spenta sul talento di una costellazione di scrittrici e pittrici ingiustamente dimenticate, la recensione di oggi è dedicata a Canne al vento, il più famoso romanzo di Grazia Deledda, che a dispetto della vittoria del Premio Nobel per la Letteratura nel 1926 è scrittrice spesso trascurata, se non proprio bistrattata, da manuali e antologie della Letteratura Italiana. Continua a leggere “Canne al vento di Grazia Deledda”

La ragazza del faro di Alessia Coppola, blog tour #4 – I luoghi del romanzo

I lettori de La ragazza del faro di Alessia Coppola (Newton Compton Editori) non potranno fare a meno di chiedersi se i luoghi descritti nel romanzo esistano davvero o siano il frutto della sbrigliata immaginazione della sua autrice. Questa tappa del blog tour (di cui trovate la recensione qui) cercherà di rispondere precisamente a questa domanda (qui, qui e qui trovate invece le altre tappe con altri approfondimenti e curiosità sul libro). Una domanda niente affatto oziosa se è vero ciò che diceva Eudora Welty a proposito dell’ambientazione di un romanzo, ovvero che esso sia una sorta di «angelo minore che custodisce dall’alto la narrativa, forse addirittura quello che osserva benevolmente da lontano, mentre gli altri – trama, significato simbolico, personaggi e così via – fanno il loro lavoro sotto gli occhi di tutti, sbattendo le ali». Continua a leggere “La ragazza del faro di Alessia Coppola, blog tour #4 – I luoghi del romanzo”

Due cuori in affitto di Felicia Kingsley

Summer abita a Los Angeles, è una ragazza tranquilla che fa yoga tutte le mattine, vegetariana, scrive sceneggiature per serie televisive e sogna di sfondare ad Hollywood. Ha un fidanzato, George, critico editoriale e sta per passare l’estate negli Hamptons con lui, nella villa di una loro amica: vacanza con il fidanzato e lavoro per la serie The Elite, di cui è una delle assistenti alla produzione dell’ultima stagione. Continua a leggere “Due cuori in affitto di Felicia Kingsley”

La ragazza del faro di Alessia Coppola

Con La ragazza del faro (Newton Compton Editori) Alessia Coppola si dimostra una delle voci femminili più fresche ed evocative del contemporaneo panorama narrativo italiano. Il suo talento per la scrittura, già messo alla prova con il romanzo di formazione Il profumo del mosto e dei ricordi (pubblicato sempre da Newton Compton nel 2018) e dal distopico sci-fi Vision (La corte Editore) rivela in quest’ultima sua opera una maggiore consapevolezza e maturità nello stile che colpiscono il lettore sin dalle primissime pagine. Continua a leggere “La ragazza del faro di Alessia Coppola”

Matrimonio di convenienza di Felicia Kingsley

Di Felicia Kingsley su questo blog abbiamo detto di tutto, ma di più ancora si può dire andando alle origini del fenomeno, con Matrimonio di Convenienza (Newton Compton) il romanzo d’esordio, il libro che l’ha rivelata prima attraverso la pubblicazione in self e il passaparola dei lettori e poi svelata con il sigillo della Newton. In qualche modo, questa specie di viaggio a zig zag nella carriera di questa talentuosa autrice modenese (in principio fu Stronze si nasce, poi l’ultimo, inesauribile best seller, Una Cenerentola a Manhattan) consentono di cogliere il percorso, magnifico e progressivo, in tutte le sue sfumature, misurando la crescita, ma soprattutto la capacità di trasformare il potenziale in espressione piena e consapevole. Continua a leggere “Matrimonio di convenienza di Felicia Kingsley”

Una Cenerentola a Manhattan di Felicia Kingsley

Se il nuovo femminismo è quello tratteggiato da Una Cenerentola a Manhattan di Felicia Kingsley (Newton Compton Editori) sono pronta ad abbracciarlo con convinzione ed entusiasmo. Perché sarà un chick lit, un rosa, un romance – chiamatelo come vi pare – ma questo romanzo mi ha rimessa in pace con la mia femminilità, con la dimensione del sogno e il diritto a un amore da favola senza contraddire quegli aspetti di (auto)determinazione, perseveranza, coraggio che devono (oggi più che mai) contraddistinguere la donna moderna e che, di certo, contraddistinguono le eroine di questa autrice. Continua a leggere “Una Cenerentola a Manhattan di Felicia Kingsley”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: