“La casa della gioia” di Edith Wharton

Edith Wharton è stata una delle scrittrici di inizio Novecento che meglio ha saputo descrivere la società americana, con i suoi usi, costumi e difetti. Grazie alla sua bravura vinse nel 1921 il premio Pulitzer per L’età dell’innocenza. Sicuramente quest’ultimo romanzo ha in sè tante cose positive, ma non è esaustivo della sua opera che comprende circa quindici romanzi, pubblicati tra il 1899 e il 1936, diversi romanzi brevi e racconti. Vorrei dedicare questa recensione a La casa della gioia, pubblicato nel 1905, e alla sua eroina per eccellenza: Lily Bart.

Continua a leggere ““La casa della gioia” di Edith Wharton”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: