Caro Nemico di Jean Webster

Caro Nemico di Jean Webster (Caravaggio Editore) è l’ideale seguito di Papà Gambalunga ma in qualche modo lo supera per la profondità dei temi trattati, densità di stile, caratterizzazione dei personaggi e spunti di riflessione. Per quanto scritto nella stessa forma epistolare dell’altro, si avvicina molto più del fratello maggiore alla struttura del genere del romanzo di formazione.

Continua a leggere “Caro Nemico di Jean Webster”

Molto rumore per Peter di Jean Webster

Di Jean Webster abbiamo già parlato qui, recensendo il suo libro più famoso, ovvero Papà Gambalunga. Oggi, invece, voglio, ritornare su questa autrice per raccontarvi di un breve romanzo inedito finalmente tradotto e disponibile anche sul mercato italiano: si tratta di Molto rumore per Peter (Vintage Editore). Rispetto a Papà Gambalunga per il quale – se ricordate – mi ero posta il problema dell’età per una perfetta comprensione del testo, Molto rumore per Peter si presenta come più trasversale, adatto a un pubblico più ampio perché intreccia temi e trame che possono far presa un po’ su tutti: i rapporti umani, il ruolo e le distinzioni sociali tra individui, l’educazione, l’amore.

Continua a leggere “Molto rumore per Peter di Jean Webster”

Papà Gambalunga di Jean Webster

Leggere Papà Gambalunga di Jean Webster dopo i quarant’anni mi ha portato a chiedermi se la cosiddetta letteratura per l’infanzia sia poi qualcosa di precluso superata una certa soglia d’età. Di sicuro l’edizione critica pubblicata dalla Caravaggio Editore sembra sfatare questa obiezione, inquadrando la storia di Jerusha Abbot e del misterioso benefattore che le permette di completare la sua istruzione al college tra una minuzie di note che contestualizzano il periodo storico, la temperie sociale e culturale, oltre alle scelte di carattere linguistico-lessicale legate alla traduzione, dettagli che si apprezzano decisamente molto di più con l’esperienza.    Continua a leggere “Papà Gambalunga di Jean Webster”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: