Redenzione di Chiara Marchelli

C’è una frase in Redenzione, l’ultimo libro di Chiara Marchelli pubblicato da NN Editore che fa così: «Ma spesso, ha imparato, quando la gente sembra mite, sotto ardono braci roventi che, ad avvicinarsi troppo portano via la pelle» e che descrive perfettamente l’effetto che fanno i libri di questa autrice: se Chiara Marchelli sia o sembri mite lo ignoro, ma i suoi romanzi sono davvero braci roventi che ad avvicinarsi troppo scorticano l’anima. Uscirne indenni, non è possibile.

Continua a leggere “Redenzione di Chiara Marchelli”

New york, una città di corsa di Chiara Marchelli

«New York è una città tosta, aspra, caotica e incazzata» scrive Chiara Marchelli (già finalista del Premio Strega 2017 con Le notti blu) in New York, una città di corsa (Giulio Perrone Editore), uno dei primi titoli della collana Passaggi di Dogana nella nuova veste grafica di Maurizio Ceccato e che raccontano di città pregne di storia, ispirazione, fervore, attraverso gli occhi e le parole di celebri scrittori o autori leggendari, libri che solo in apparenza sono chicche da turisti letterari (o letterati) ma che di fatto sono testimonianze autentiche e concrete che i libri sono uno dei posti più belli in cui perdersi. E non solo con la mente. Continua a leggere “New york, una città di corsa di Chiara Marchelli”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: