Naviganti delle tenebre di Carlo Mazza

Naviganti delle tenebre di Carlo Mazza (E/O Edizioni, collana Sabot/age) è un romanzo di un’attualità potente e profetica: considerando i tempi di lavorazione di un libro, dalla stesura alla pubblicazione, non si può fare a meno di pensare che Carlo Mazza, ex bancario, ottimo narratore, abbia avuto la vista lunga oltre che la penna buona, consegnando ai suoi lettori un testo che potrebbe essere letto come un fatto di cronaca riportato da un quotidiano in edicola solo pochi giorni fa e che invece è verosimilmente il frutto di una passione, elaborazione, ricerca lunga, articolata e profonda dei contemporanei meccanismi che mettono la questione dei migranti al centro di un rinnovato conflitto razziale. E lo fa con stile ed equilibrio, e di certo non sfuggirà al lettore attento e lontano di ogni forma di pregiudizio che questo è prima di tutto un romanzo, mimesi del reale ma per definizione anche territorio dell’immaginazione e non manifesto politico.       Continua a leggere “Naviganti delle tenebre di Carlo Mazza”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: