#GalassieSommerse: Carolina Invernizio

Carolina Maria Margarita Invernizio nacque a Voghera nel 1851, nonostante lei preferisse accreditare il 1858 come data di nascita ufficiale. Nel 1865 la famiglia si trasferì a Firenze, che proprio in quell’anno era divenuta la capitale del Regno d’Italia in attesa dell’annessione di Roma, ancora sotto l’amministrazione pontificia. A Firenze, Carolina frequentò l’Istituto Tecnico Magistrale, rischiando l’espulsione a causa della pubblicazione di un suo racconto sul giornale della scuola, Amore e morte, segno precoce non soltanto della sua vocazione letteraria ma anche dei temi che divennero poi propulsori della sua narrativa, temi cioè grondanti sentimentalismo, melensaggine, leziosità, gusto per il mistero, un pizzico di gotico: i classici ingredienti del feuilleton, insomma, che intraprese nel 1876 con la pubblicazione della novella Un autore drammatico. Continua a leggere “#GalassieSommerse: Carolina Invernizio”

Una vita da signorne di Miranda Miranda

Una vita da signorine (viaggio nella raccolta più popolare della Letteratura cosiddetta di evasione) di Miranda Miranda (edito da Scrittura & Scritture) è un saggio fondamentale per tutti coloro i quali vogliano comprendere con efficacia due aspetti fondamentali della Letteratura contemporanea: il ruolo delle donne e la funzione attribuita storiograficamente alla narrativa femminile, dai più considerata come mera narrativa di evasione, paraletteratura, non degna di occupare un solo rigo nei preziosissimi manuali scolastici o universitari. Il punto è che senza indagare a fondo questi elementi la nostra conoscenza rischia di essere incompleta, difettosa e capziosa. Ecco perché manuali come questo di cui vi parlo oggi diventano indispensabili a chiunque miri a una formazione storico-critica della materia completa ed efficace. Continua a leggere “Una vita da signorne di Miranda Miranda”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: