Un Drago di nome Poirot: intervista al curatore Marco Amici

Uscito il 1 settembre scorso, il Drago della Oscarvault dedicato al più grande investigatore letterario di tutti i tempi (quantomeno il più longevo), il mitico, il grande, il solo Hercule Poirot, può, a buon diritto, considerarsi un formidabile regalo di compleanno per il centenario della nascita (letteraria, nel romanzo Poirot a Style’s Court) di questo ometto belga, con la testa a uovo e le ghette capace di risolvere il più intricato dei misteri grazie alle sue straordinarie doti mentali (le celluline grigie) e alla sua altrettanto insuperabile conoscenza della psicologia umana, un mix tra empatia (dal greco empátheia, ovvero soffrire per) e simpatia (sympátheia ovvero soffrire con) a cui non sfugge nessuna sfumatura del carattere, criminale o no, dell’individuo.

Continua a leggere “Un Drago di nome Poirot: intervista al curatore Marco Amici”

Rosa d’autunno di Mary Westmacott (aka Agatha Christie)

Rosa d’autunno (conosciuto anche come La rosa e il tasso) è uno dei romanzi che Agatha Christie scrisse sotto lo pseudonimo di Mary Westmacott, generalmente etichettati come romanzi rosa. E non v’è dubbio che in Rosa d’autunno ci sia una buona dose di romanticismo, ma l’interesse umano, l’analisi lucida e acuta della società e della politica inglese alla fine della Seconda Guerra Mondiale, prevalgono qui con un’intensità che colpisce il lettore molto più della storia d’amore. Continua a leggere “Rosa d’autunno di Mary Westmacott (aka Agatha Christie)”

Un delitto avrà luogo di Agatha Christie

Un delitto avrà luogo è uno dei dodici romanzi gialli scritti da Agatha Christie con protagonista Miss Marple. Pubblicato nel 1950, in risposta al suo traduttore giapponese che le chiedeva quali fossero le sue opere preferite, Dame Agathe inserì anche questo titolo: «È stato interessante scrivere ognuno dei personaggi e alla fine della stesura del libro mi pareva di conoscerli bene». Inoltre è tra i preferiti anche dal pronipote James Prichard. Continua a leggere “Un delitto avrà luogo di Agatha Christie”

Agatha Christie: un omaggio

Per il secondo anno consecutivo, la Agatha Chirstie Limited organizza una Challenge di lettura in onore della celebre regina del giallo. Affidata in Italia al duo Radicalging, si rinnova il piacere della scoperta o riscoperta della grande scrittrice seguendo tappe/indizi che portano il lettore a ripercorrerne la biografia attraverso le sue opere, in un gioco di specchi, di rimandi, di indizi che sveleranno alla fine – forse – la reale natura di una delle donne più importanti e affascinanti della letteratura mondiale dell’ultimo secolo.

La prima task chiede di leggere un’opera che ha cambiato la vita della Christie. Un’esistenza lunga e ricca di esperienze come la sua ha incontrato numerosi momenti topici poi riflessi nel suo lavoro. Un po’ per semplicità di scelta, un po’ perché proprio quest’anno ricorre il centenario dalla sua prima pubblicazione, personalmente ho scelto di (ri)leggere Poirot a Style’s court che va a integrare quest’articolo scritto originariamente quattro anni fa, in occasione del quarantennale della scomparsa di Dame Agathe e primariamente pubblicato sul blog Sul Romanzo. Continua a leggere “Agatha Christie: un omaggio”

Ancora consigli di libri per l’estate? Sì, perché ancora non vi abbiamo svelato i nostri…

A cura di Sara e Lydia

Siate onesti: quanti post o articoli con i consigli di lettura per l’estate avete letto finora? Personalmente, noi abbiamo perso il conto ma non per questo rinunciamo a darvi i nostri di consigli su possibili libri da leggere durante la bella stagione, che si sia in vacanza o che si resti in città. In genere questo per noi è il momento delle letture meno legate al blog, più libere, più leggere o anche più intense, ma di certo quelle per le quali ci riserviamo momenti tutti per noi. E consigliamo a voi di fare altrettanto, magari leggendo: Continua a leggere “Ancora consigli di libri per l’estate? Sì, perché ancora non vi abbiamo svelato i nostri…”

Il mistero dei tre quarti di Sophie Hannah e Agatha Christie®

Il primo enigma da risolvere quando ci si accosta alla lettura de Il mistero dei tre quarti di Sophie Hannah (Mondadori Editore) è che quell’Agatha Christie® che compare sul frontespizio è di fatto un marchio registrato e non una co-autrice. Si tratta, in altri termini, della formalizzazione di un brand necessario per ragioni legali (i diritti d’autore sulle opere della Christie non sono ancora scaduti) affinché Sophie Hannah ‒ già affermatasi come autrice di libri per bambini e thriller psicologici ‒ possa continuare la serie dei racconti delle insuperabili gesta del celeberrimo Hercule Poirot, il detective belga, baffuto, con la testa a uovo, la fissazione per l’ordine, la simmetria e la buona cucina, lo studio dei caratteri umani come chiave di (s)volta per risolvere i casi più intricati e apparentemente impossibili e disperati. Continua a leggere “Il mistero dei tre quarti di Sophie Hannah e Agatha Christie®”

9 libri da leggere per l’estate (secondo me)

A dire il vero, non trovo obbligatorio leggere in estate. Al contrario, visto che i lettori cosiddetti forti leggono tutto l’anno, magari l’estate può essere un periodo di ferie, un momento per staccare e provare nuove avventure, scoprire nuove passioni o che so io. Ma la verità è che sono proprio i lettori forti a non riuscire a rinunciare alla lettura nemmeno durante le vacanze, semmai aumentano il ritmo, liberi dagli orari di lavoro o dagli impegni dello studio. Verosimilmente cercano anche di accostarsi a nuovi generi e vedere, semplicemente, l’effetto che fa. Continua a leggere “9 libri da leggere per l’estate (secondo me)”

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: