Ci vediamo al #SalTo 2018

Apre domani, come ogni anno, la kermesse più amata dai lettori: il Salone Internazionale del Libro di Torino. Dal 10 al 14 maggio il capoluogo piemontese si trasformerà in un eccezionale luogo di incontro e di scambio tra lettori, scrittori ed editori. Noi di 4.0blog ci saremo da venerdì a domenica, insieme alle colleghe blogger di Leggendo a Bari compagne altresì di letture: i nostri incontri mensili per il gruppo di lettura dal vivo sono diventati, ormai da più di due anni, uno degli appuntamenti più attesi mese dopo mese.

Questa armonia d’intenti rappresenta forse il valore aggiunto di questo “salto” a Torino: non è la mia prima volta al Salone, ma se da un lato il Salone del Libro è una delle poche cose in grado di regalare un’emozione sempre fresca e sempre nuova, sull’altro piatto della bilancia peserà la condivisione, il fare rete, il lavoro di squadra per quello che non è un obiettivo ma un amore, un grande amore: i libri e la lettura. E questa sì che è una prima volta.

Va da sé che spero di incontrare e conoscere anche altre colleghe e colleghi blogger, perché in fondo facciamo tutti parte dello stesso universo, un universo alieno ai più – almeno stando a sentire le statistiche -, quello dei lettori, quello per i quali un libro ci salverà la vita e magari anche il mondo intero.

Manuele-Fior-Salone-Torino-1

Il programma, come sempre, sarà fitto e ricchissimo (per intero potete consultarlo qui). Oltre agli incontri con scrittori ed editori, gli eventi che mi sono appuntata in agenda sono i talk di Teresa Radice e Stefano Turconi (qui la recensione al loro Il Porto Proibito, ma questa sarà più che altro l’occasione per parlare del frutto ultimo del loro lavoro: Non stancarti di andare). La presentazione della nuova graphic di Giacomo Bevilacqua, A panda piace questo libro qui, edito dalla nuova sezione comics di Feltrinelli. E quello che si preannuncia come un vero e proprio avvenimento, sto parlando del THE BAO ALL STAR EXPERIENCE con i grandi nomi della scuderia BAO – Nova, Daniel Cuello e il mitico Zerocalcare che presenterà il nuovissimo: Macerie Prime, sei mesi dopo – un appuntamento che sottolinea come il mondo delle graphic si stia integrando con sempre maggiore forza in quello della narrazione tradizionale, conquistando fette di lettori e di mercato nuovi e molto dinamici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Non posso non ricordare anche in questa sede “il regalo” che 4.0Blog vuole fare ai suoi lettori: una copia autografa di uno dei libri Newton Compton della sezione romance tra quelli presenti al firma copie di sabato 12. Sulla pagina facebook del blog è ancora in corso il sondaggio per scegliere quale libro preferite, mi raccomando di votare se ancora non l’avete fatto.

30815914_1617567511629727_1009461651479297844_o

Sempre sabato 12 ci sarà l’omaggio a GoT: L’inverno sta arrivando. E ancora Saviano, Joel Dicker, Alessia Gazzola, Malys De Kerangal che dialogherà con la sua traduttrice italiana.

Ma più di tutto, quest’anno ho voglia di girare tra gli stand, scoprire nuovi autori, nuovi editori (magari indipendenti), respirare libri, comprare libri, vivere l’atmosfera, cogliere il momento, farmi guidare dal caso piuttosto che da un’agenda prefissata. E voi sarete con me: sulla pagina facebook e su Instagram (occhio soprattutto alle stories) posterò continui aggiornamenti, live, dirette, incontri, interviste. Così, come recita lo slogan di quest’anno, un giorno (qualche giorno dopo il Salone, almeno) tutto questo sarà anche vostro.

 

I commenti sono chiusi.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: